FET2013 Konekto 4

#FET2013, L’essere felici è intelligente?

bandiera_inglese_piccola bandiera_spagna_piccola

#A Coruña, Galicia, Spagna#

konekto N4

Questo pezzo è la traduzione di un mio articolo che ha visto la luce sulla rivista nazionale per dirigenti di imprese “Konekto” numero 4, del trimestre luglio/agosto/settembre 2013 disponibile in tutte le edicole della Spagna.

www.konektoempresas.com

“Siamo felici”! Con queste tre semplici parole si è chiusa la IV Conferenza Internazionale “Felicità nel Lavoro” organizzata dall’AEDIPE Galicia nella sede della Fondazione Barrié di A Coruña il 21 giugno e durata tutto il giorno grazie alla presenza di dirigenti, esperti nella gestione di risorse umane e psicologi di prestigio internazionale.

Un successo per contenuti e per presenze: AEDIPE Galicia ha organizzato il FET2013, ossia la IV Conferenza Internazionale “Felicità nel Lavoro” e già si prepara per la prossima edizione, 2014.

Le persone felici sono tre volte più creative e innovatrici ed essere innovatori in questo periodo rappresenta una condizione per la sopravvivenza in qualsiasi organizzazione pubblica o privata. Sono le parole di Juan Carlos Cubeiro, moderatore nell’unica tavola rotonda del giorno “3 Imprese, 3 Idee, 3 Domande” con gli ospiti Alicia Aradilla di Gestion Apreciativa Empresarial, Carlos Piera di Delivering Happiness e Sergio Cancelo, “responsabile della felicità”in Mobivery.

Seguendo “I 12 segreti della felicità”, ultima opera di Leo Bormans del 2011, ancora non tradotto in castigliano, Juan Carlos Cubeiro, esperto spagnolo di leadership, sviscera ed esamina le ricette per essere felici, nella vita e nel lavoro, chiedendo ai tre dirigenti invitati i metodi per apportare la felicità nella gestione della propria persona e del personale aziendale.

FET2013 Juan Carlos Cubeiro e Tavola Rotonda

#FET2013, La felicità nel lavoro
“La felicità è qualcosa che si sceglie volontariamente” e “scegliere” è proprio alla base della parola latina inter-legere, Intelligenza significa saper scegliere.

Accettare ciò che si ha è il primo punto e su di esso si comincia a trasmettere la felicità. Per Sergio Cancelo è importante trasmetterlo anche e semplicemente con un “ciao” energico, ogni giorno. Anche per Alicia Aradilla il saluto è una prima forma di trasmettere qualcosa di positivo ed è per questo importante “vedere il rosa che c’è nella vita” per godere nel miglior modo di essa.

Dal dialogo emerge la necessità di considerare ogni giorno un’avventura ma soprattutto l’importanza di celebrare i piccoli successi. Bisogna perfezionare la capacità di apprezzare e dar valore alle cose e fermarsi a pensare alla fine del giorno chiedendosi “qual è stata la miglior cosa che ho visto/vissuto oggi? Scegli liberamente la felicità. É il quarto punto. Per Carlos Piera “tutti possediamo un qualcosa che ci rende felici e bisogna potenziarlo”.

É indispensabile mantenere grandi relazioni e vivere da “arcipelaghi e non da isole”. Soprattutto con gli amici, è necessario dedicare tempo agli amici e coltivarli sempre perché l’amicizia è uno degli appoggi più importanti nella vita. “Tieniti occupato” è il settimo passaggio: è importante, dice Sergio Cancelo, non mettere barriere ed inventare, creare e montare sempre i progetti, facendoli fermentare.

Non perdere tutto il tuo tempo a paragonare e paragonarti. Pensa ad essere te stesso. Smetti di lamentarti. Organizzati secondo il tuo modo di agire. Pensa positivamente e dai valore alla felicità, sono gli ultimi punti. E così, dalla discussione, si arriva al “prima devo cambiare io e poi può cambiare ciò che mi circonda: è un passo importante e fondamentale sulla strada della felicità.

#FET2013, Santiago Vazquez, R

#FET2013, Santiago Vazquez, R
Il segreto del successo è la perfetta combinazione di ottimismo, passione e duro lavoro

Mentre le persone infelici non parlano delle proprie disgrazie, le felici “parlano di felicità” e la irradiano conclude Juan Carlos Cubeiro, entusiasta di far parte di ciò che chiama “la tribù della felicità” concludendo così una mattinata cominciata alle 9.00 con la sessione di rilassamento con Maite Crespo di Todoyoga e seguita dall’intervento medico di Marta Ligioiz sulla connessione tra la Neuroscienza ed Impresa.

Raccontare le proprie esperienza per Esther Pérez Bravo significa trasmettere il senso autentico ella felicità nel lavoro. Raccontando di Ulisse e della metafora del viaggio Esther regala ai presenti pillole di felicità acuta nello spiegare in che modo si comporti nello scegliere le persone che vuole al suo fianco e come, in quest’epoca di disoccupazione, sia sempre preferibile essere una “disoccupata povera che una povera disoccupata”.

Prezioso in serata l’intervento di Reuven Bar-On, psicologo di prestigio internazionale, inventore del termine EQ (Coefficiente emozionale) come sistema di misura della competenza emozionale e sociale. Spazio poi alla primatologia di Pablo Herreros e alle risate intelligenti grazie alla Magia della Felicità di Luis Boyano, primo ad introdurre in Spagna la Magia d’Impresa (Corporativa).

Infine, Santiago Vazquez, direttore del personale in “R” con le sue pillole impresariali. Parla dell’importanza dell’illusione e cita Nelson Mandela che dice a suo nipote “Il giorno in cui smetterai di imparare, comincerai ad essere irrilevante”, sottolinea l’importanza dell’ottimismo, della passione e del lavoro duro per riuscire ad avere successo.

È tempo di salutarsi: il comitato organizzatore e scientifico con a capo Belén Varela Romero di RH Positivo e Pablo Castejon Ruiz della Scuola di Commercio NovaCaixaGalicia salutano tutti e invitano alla prossima edizione del 2014. Sono le 20.00, c’è tempo per la presentazione e la firma dei libri alla Postreria: Juan Carlos Cubeiro, Javier Cebreiros, Iosu Lazcoz, Belén Varela e Santiago Vazquez discutono a grandi linee dei contenuti dei propri scritti e si interrogano sulla vita.

Fioravante Conte

#FET2013, La Postreria

#FET2013
“Per essere felici non bisogna ricordare. È necessario lasciare che ogni giorno ci sorprenda”.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...